fbpx

Currently browsing: Professioni Sanitarie

Credito del 30% su commissioni POS pagate da imprese e professionisti

Previsto dall’art. 22 D.L. 124/2019. Credito pari al 30% delle commissioni POS per transazioni verso consumatori finali. È necessario aver conseguito nell’anno precedente ricavi o compensi inferiori ad euro 400.000. Il credito può essere fruito esclusivamente in compensazione con modello F24 tramite il codice 6916. Gli istituti di credito devono rendicontare le commissioni pagate, ma vi sono alcune incongruenze.

Leggi tutto

Nuove sanzioni per imprese e professionisti senza PEC

Previsto dall’art. 37 D.L. 76/2020 (Decreto Semplificazioni). Tutte le imprese devono comunicare la PEC al registro delle imprese entro il 1 ottobre 2020. I professionisti devono controllare il dato presso il proprio ordine professionale. In caso di non funzionamento della PEC, la Camera di Commercio può attribuire un domicilio digitale tramite procedura di ufficio. Le sanzioni per mancata comunicazione arrivano fino a 2.064 euro.

Leggi tutto

Lo studio associato restituisce il contributo a fondo perduto senza sanzioni

La Circolare 25E del 20.08.2020 dell’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimento in tema di contributo a fondo perduto. Non si applicano sanzioni se la rinuncia è effettuata prima dell’accreditamento sul conto corrente del contribuente. La non applicabilità delle sanzioni è estesa al soggetto richiedente che abbia conosciuto di non rientrare nell’ambito soggettivo solo a seguito della Circolare 22E del 21.07.2020. Esplicito riferimento al caso di studi associati. Restituzione spontanea tramite codici tributo 8077 per il capitale e 8078 per gli interessi.

Leggi tutto

Nuovo rinvio per i contributi ENPAM sospesi a causa del COVID-19

Si applica ai versamenti ENPAM sospesi in periodo di lock-down e cioè alla Quota A del 2020 e alle ultime due rate della Quota B del 2019 (redditi 2018). È possibile avvalersi di un termine breve, effettuando il saldo entro il 31 dicembre 2020. In caso di riduzione del fatturato superiore al 33% è possibile avvalersi di un termine di pagamento più lungo, da comunicare ad ENPAM entro il 15 ottobre.

Leggi tutto

Credito di imposta per spese di sanificazione pari al 15,6423%

Credito di imposta previsto dall’articoli 125 del D.L. 34/2020 (Decreto Rilancio). L’Agenzia delle Entrate ha emanato il provvedimento che stabilisce la percentuale agevolabile. Il credito può essere fruito sul 15,6423% delle spese già comunicate all’Agenzia delle Entrate entro il 07.09.2020 ed è già visibile sul cassetto fiscale del contribuente. È possibile utilizzare il credito in compensazione nei modelli F24 attraverso il codice tributo 6917.

Leggi tutto

Credito per canoni di locazione senza riduzione del fatturato in molti comuni della Toscana

Previsto dall’art. 28, D.L. 34/2020 (Decreto Rilancio), come convertito dalla Legge 77/2020. Bonus fruibile senza riduzione del fatturato per attività svolte in Comuni affetti da eventi calamitosi. La Regione Toscana ha pubblicato una lista di Comuni. Le attività svolte in tali Comuni possono fruire del bonus per marzo, aprile, maggio e giugno 2020. Il bonus è pari al 60% del canone di locazione ed è fruibile in compensazione nel modello F24.

Leggi tutto

Bonus affitti prorogato anche per Giugno

Previsto dall’art. 77, D.L. 104/2020 (Decreto Agosto), si tratta di una proroga del credito previsto dall’art. 28, D.L. 34/2020 (Decreto Rilancio). Spetta ad esercenti attività d’impresa, arte o professione, nonché agli Enti non commerciali. Il bonus è concesso solo in caso di riduzione del fatturato superiore al 50% rispetto allo stesso mese del 2019 ed è pari al 60% del canone di locazione. Il bonus può essere fuito in compensazione nel modello F24 oppure ceduto a terzi.

Leggi tutto

Nuovo rinvio per i versamenti tributari per i titolari di partita IVA

L’ulteriore rinvio è previsto dal D.L. 104/2020 (Decreto Agosto). Sono agevolabili tutti i versamenti già sospesi dai precedenti decreti. Il 50% dei versamenti sospesi deve essere corrisposto entro il 16 settembre 2020, mentre il restante 50% deve essere versato entro il 16 gennaio 2020. Possibilità di rateizzare i versamenti fino a 24 rate.

Leggi tutto

Scade il 30 settembre la Quota B ENPAM per le società tra odontoiatri

Contributo previsto dalla legge di bilancio 2018 (legge 205/2017). Sono soggette tutte le società che operano nel settore odontoiatrico, mentre non sono soggette le associazioni professionali ed i professionisti individuali. Il contributo è pari allo 0,5% del fatturato dell’anno precedente. Entro il 30 settembre è necessario compilare la dichiarazione del fatturato ed effettuare il versamento a mezzo bonifico.

Leggi tutto

Negato il contributo a fondo perduto a professionisti e studi associati

Il contributo a fondo perduto è previsto dall’art. 25 del D.L. 34/2020 (Decreto Rilancio). Sono pervenuti chiarimenti contenuti nella Circolare dell’Agenzia delle Entrate 22E del 21.07.2020. Espressa esclusione di professionisti iscritti a casse di previdenza private. Esclusione estesa anche ai professionisti aggregati in forma di studio associato.

Leggi tutto

Hai bisogno di una consulenza su misura?

Lo Studio Mazzi & Partners può fornirti risposte a qualsiasi quesito o problema, in tempi rapidi e con la massima serietà e professionalità, garantite da oltre 40 anni di esperienza nel settore. Chiamaci o scrivici, potremo fissare un incontro nei nostri uffici, oppure una telefonata anche via Skype, senza impegno. I nostri uffici sono a Firenze, in Via G. La Pira 21, siamo aperti dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 17.